BodyBuilding Natural : Esiste un limite di sviluppo muscolare da natural definito ?

BodyBuilding Natural : Esiste un limite di sviluppo muscolare da natural definito ?

Qui trovate un lungo articolo in inglese firmato Eric Helms (atleta, preparatore, ricercatore,divulgatore) per il blog di Alan Aragon (altro dei top ricercatori in merito a nutrizione e allenamento) in cui è trattata la questione dei “massimi limiti naturali” analizzando sia degli studi effettuati negli ultimi anni studiando gruppi di soggetti natural e dopati, sia tramite analisi del FFMI (Free Fat Mass Index, ovvero indice di massa magra) dei vicintori della competizione di Body building Mr.America dal 1939 al 1959.

Potete calcolare se avete le misure necessarie, il FFMI con questo calcolatore.

I Mr. America sono stati catalogati in 3 diversi blocchi :

1939-1944 “sicuramente natural” in quanto il testosterone (sintetizzato e testato per le prime volte sull’uomo circa nel 1935 in germania e non arrivati in america prima del 1945) non era disponibile.

1945-1953 “probabilmente natural” in quanto il testosterone fu iniziato ad essere conosciuto per le sue proprietà dopanti in America circa nel 1945, e usato certamente dai Russi alle olimpiadi del 1952.

1953-1959 “possibilmente dopati” in quanto in quest’epoca l’uso del testosterone come dopati iniziava a diffondersi in America in maniera più accentuata.

La FFMI media è stata di 24.9 per il gruppo “sicuramente natural”  e 25.6 per il gruppo “probabilmente natural” valori che non si discostano troppo dalla media dell’intero gruppo 1939-59.

Va sottolineato però come questi valori siano LA MEDIA, perchè per esempio il picco più alto del gruppo “sicuramente natural” è di 27.3 mentre il picco più alto del gruppo “probabilmente natural” è di 28.

Ed inoltre stiamo parlando DEI VINCITORI DEL MR.AMERICA quindi sicuramente il top del potenziale genetico dell’epoca.

John Grimek vincitore Mr.America 1940-41

Steve Reeves vincitore Mr.America 1947

Nell’articolo viene spiegato uno studio in cui è stata seguita per tutto l’anno la preparazione di un atleta per una gara di natural body building, atleta che viene testato a 6 – 3 e 0 mesi dalla competizione ed in cui a seguito della dieta rigida i livelli di testosterone calano ad un quarto rispetto all’inizio. L’atleta in gara riporterà un FFMI di 24.9

 l’atleta dello studio

Inoltre ci sono foto di atleti che risalgono alla fine dell’ottocento-inizio del novecento come Eugene Sandow, Bobby Pandour, Erneste Candine che mostrano uno sviluppo fisico notevolissimo.

Detto tutto ciò la domanda fondamentale è : ha senso ricercare a tutti i costi dei limiti ?

Tutti i valori e gli atleti citati, rappresentano L’ELITE GENETICA per lo sviluppo muscolare e hanno un’estetica generale (data da proporzioni ossee, inserzioni e ventri muscolari etc) unica e personale.

Lo sviluppo fisico mostrato da Eugene Sandow o Bobby Pandour è probabilmente proibitivo da raggiungere per il 99% dei natural.

La genetica non è un’opinione. Il duro lavoro è necessario ma neanche tutto l’impegno del mondo può trasformare chi è nato gazzella in leone.

Per tanto, più che cercare fantomatici limiti natural da porsi, è bene concentrarsi semplicemente SUL PROPRIO PERCORSO, allenandosi bene, mangiando bene, con costanza e passione per anni ed anni GODENDOSI TUTTO IL PERCORSO, DIVERTENDOSI… e poi accettare i risultati che arriveranno che non saranno altro che quello che la propria genetica concede.

Su passioneperlosport è ora presente la nuova Chat per tutti gli appassionati di sport e ricette sportive 

SEGUI PASSIONEPERLOSPORT SU:
Twitter
Google+
Instagram
Facebook

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e con verifiche accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici (di battitura). Lo Staff di passioneperlosport si riserva pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog su segnalazione o dopo opportune verifiche periodiche.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet (in particolare da diverse directory gratuite) e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore di cui il nostro Staff non è a conoscenza, vi preghiamo di comunicarcelo via email, così da permettere una veloce verifica ed una eventuale rimozione.
Gli autori del blog non sono responsabili del corretto funzionamento o dei contenuti di siti web segnalati negli articoli.Questi infatti, possono essere soggetti a variazioni nel tempo e la responsabilità ricade esclusivamente sui titolari dei siti web segnalati in buona fede. Eventuali link che rimandino a contenuti non idonei o diversi da quelli inizialmente pubblicati, possono essere segnalati al nostro Staff via email. Sarà nostra cura provvedere ad effettuare una verifica ed eventualmente procedere ad una rimozione del link stesso.

passioneperlosport

SPORT COME PASSIONE E STILE DI VITA

Potrebbero interessarti anche...

Contattaci
Loading...