IL METODO EDT

L’EDT è il famoso allenamento del grande coach Charles Staley. EDT sta per Escalation Density Training. L’obiettivo è quello di rendere ogni seduta più densa di lavoro (cioè eseguire il maggior numero di ripetizioni nel tempo indicato).

Il metodo è molto duro e funziona incredibilmente per le braccia. Io stesso ho eseguito un lavoro sperimentale, con il quale ho verificato che, nel giro di quattro settimane, tutti i soggetti testati hanno incrementato nettamente la circonferenza del bicipite a braccio contratto. Comunque nei giorni in cui decidi di farlo, dovrai fare questo: eseguire una coppia di esercizi in superserie (per esempio panca stretta con curl 2man hammer) per un tempo di 15 minuti, con una pausa di recupero minima tra l’una e l’altra in tutte le serie. Cosa significa? Significa che alterni i due esercizi per 15 minuti. È soggettivo il tempo di recupero, cioè il tempo minimo per passare all’altro esercizio ed eseguire la serie, fino al completamento dei 15 minuti.

Nella versione base devi contare quante ripetizioni esegui, per ogni esercizio, in 15 minuti, in modo tale da migliorare, di volta in volta, questo numero. Per esempio potrebbe essere così l’andamento di un blocco:

Panca stretta ripetizioni eseguite 5/5/5/5/5/5/5/4/4/4/4/3/3

Curl 2man hammer ripetizioni eseguite 5/5/5/5/5/5/4/4/4/4/3/3/2

L’obiettivo dell’allenamento è quello di eseguire il maggior numero di ripetizioni nel tempo stabilito, aumentandolo di settimana in settimana. Se vedi che escono tutte serie da 5 ripetizioni, la settimana successiva aumenta di un 5-10% i carichi di lavoro. L’allenamento è ottimo per innalzare il metabolismo e costruire muscoli. L’allenamento è molto intenso e ti darà risultati veri!

Tra ogni blocco di esercizi in superserie recupera 5 minuti. Il carico che utilizzi è il tuo 10RM, cioè il carico con cui faresti 10 ripetizioni e poi ne fai solamente 5. Al termine dei due blocchi di 15 minuti eseguirai un esercizio diaddominali.

Su passioneperlosport è ora presente la nuova Chat per tutti gli appassionati di sport e ricette sportive 

SEGUI PASSIONEPERLOSPORT SU:
Twitter
Google+
Instagram
Facebook

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo blog, pur fornite in buona fede e con verifiche accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici (di battitura). Lo Staff di passioneperlosport si riserva pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog su segnalazione o dopo opportune verifiche periodiche.
Alcune immagini inserite in questo blog sono tratte da internet (in particolare da diverse directory gratuite) e, pertanto, considerate di pubblico dominio. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore di cui il nostro Staff non è a conoscenza, vi preghiamo di comunicarcelo via email, così da permettere una veloce verifica ed una eventuale rimozione.
Gli autori del blog non sono responsabili del corretto funzionamento o dei contenuti di siti web segnalati negli articoli.Questi infatti, possono essere soggetti a variazioni nel tempo e la responsabilità ricade esclusivamente sui titolari dei siti web segnalati in buona fede. Eventuali link che rimandino a contenuti non idonei o diversi da quelli inizialmente pubblicati, possono essere segnalati al nostro Staff via email. Sarà nostra cura provvedere ad effettuare una verifica ed eventualmente procedere ad una rimozione del link stesso.

Potrebbero interessarti anche...