Il thè bianco fa dimagrire?

Il thè bianco fa dimagrire? 
Il Tè bianco proviene dalle gemme delicate e più giovani delle foglie della Camellia cinese, dopo la raccolta i germogli e le foglie devo appassire al sole prima che ci siano effetti di ossidazione e fermentazione indesiderati, ciò serve a conservare il sapore caratteristico del tè bianco. Il nome “tè bianco” deriva dal colore bianco-argenteo dei peli sui germogli ancora chiusi della pianta del tè donando così alla pianta un aspetto biancastro.

 
The bianco
Storia del tè bianco:
Secondo la leggenda cinese, circa 5000 anni fa l’imperatore Shen Nung stava viaggiando in campagna. L’acqua era torbida e non consentiva di usufruire della bevanda, così egli ordinò che l’acqua fosse bollita per renderla più pulita. Improvvisamente il vento soffiò e una foglia di tè finì dentro la sua tazza di acqua calda. L’imperatore incuriosito lasciò la foglia in ammollo, dopodiché bevve ciò che ne era nato, ossia il primo tè.
Il Tè bianco è stato addirittura venerato durante la Dinastia Song in Cina (960-1279). Scelta dalla corte reale è stato donato in omaggio all’imperatore. Inoltre durante la cerimonia alcune foglie di tè bianco e alcuni boccioli erano per terra creando l’effetto di una polvere argentea, che è stata poi sbattuta nelle ciotole durante il famoso rito del tè Song. Questo evento è stato l’ispirazione per la celebre cerimonia giapponese del tè.
Anche un altro imperatore cinese era rinomato per il suo amore verso il tè bianco. Hui Zong (1101-1125) In realtà ne era ossessionato, voleva a tutti i costi trovare il tè perfetto, questa estenuante ricerca ha causato una grande perdita di territori durante la sua egemonia.
Il Tè bianco è rimasto in gran parte sconosciuto al di fuori della Cina e l’Oriente fino a tempi recenti. Ora, grazie al rinnovato interesse per il buon tè e alle notevoli scoperte sui suoi benefici per la salute, in tutto il mondo si beve e si godono i benefici del tè bianco.
Tuttavia il tè bianco richiede grande attenzione e sforzo per produrlo. I germogli che andranno a formare il tè bianco sono selezionati con la massima cura possibile durante il raccolto. Non c’è raccolta nei giorni di pioggia o di gelo. Il Tè bianco può essere scelto soltanto per un breve periodo ogni anno, il che lo rende raro e prezioso.
È con l’inizio della primavera che il tè bianco offre il meglio di sè. Solo gli esperti sanno quel è il momento migliore per separare i germogli e le foglie argentee.
I germogli e le foglie sono poi cotte a vapore e lentamente asciugate. A differenza del tè nero o verde, il tè bianco non si arrotola, è solo leggermente ossidato, diventando così tra i tè meno elaborati. Questo spiega i suoi potenti benefici sulla salute.
Benefici del the bianco anche per dimagrire:
Il tè è stato usato come medicina per secoli; ora la scienza moderna sta riscoprendo quello che le persone in Cina e in tutto il mondo sapevano da tempo: il tè è buono per tutti. Se il tè verde e nero sono molto sani, il tè bianco è quello meno artificioso e per questo ha i più alti livelli di antiossidanti.
È da considerarsi un’ottima bevanda della salute. Gli antiossidanti sono sostanze che proteggono il corpo dai danni dei radicali liberi che a loro volta danneggiano il nostro organismo, compromettendo il DNA e accelerando l’invecchiamento.
Scopo degli antiossidanti è neutralizzare i radicali e il tè bianco, ricco di questi nutrienti protettivi, può essere una fonte importantissima di questi preziosi elementi.
Tè bianco può essere utilizzato per prevenire diversi tipi di cancro, come quello al colon, prostata e stomaco. I Flavonoidi, una classe di antiossidanti, inibiscono la crescita delle cellule tumorali e impediscono lo sviluppo di nuove.
È stato scoperto che in alcuni casi il tè bianco agisce come alcuni farmaci da prescrizione, ma senza gli effetti collaterali.
Gli studi dimostrano che il tè bianco rende il sangue maggiormente fluidificante e migliora la funzione delle arterie. Aiuta ad abbassare la pressione sanguigna ed a mantenere una buona salute perché fornisce al nostro organismo le catechine, un altro gruppo di antiossidanti, i quali riducono l’azione del colesterolo.
Ricordiamo che il colesterolo è un particolare tipo di grasso ed è necessario per la salute. Però esiste sia il colesterolo buono che colesterolo cattivo, e il tè bianco aumenta l’apporto del colesterolo buono. Questo aiuta a prevenire l’indurimento delle arterie e blocco del flusso sanguigno.
Poichè riduce la pressione sanguigna, e l’azione del colesterolo cattivo, il tè bianco costituisce un ottima difesa per il nostro cuore e per il sistema circolatorio.
I ricercatori hanno anche scoperto che le persone che bevono 2 o più tazze di tè al giorno hanno quasi il 50% in meno di probabilità di morire dopo aver subito un attacco di cuore. 
Gli studi hanno evidenziato anche che le persone che bevevano regolarmente tè bianco avevano la densità ossea maggiore e quindi più forza rispetto ai non bevitori.
Il tè bianco può anche avere effetti benefici per chi soffre di artrite e osteoporosi. Esso si rivela oltretutto un assassino naturale di batteri e virus rendendo così molto più efficiente l’intero sistema immunitario, fornendo una protezione contro una vasta varietà di invasori e di malattie antiossidanti. Uccide anche i batteri che causano la placca, carie e alito cattivo. Il Tè bianco contiene piccole quantità di fluoro e altre sostanze nutritive che mantengono i denti forti e sani.
Tra le varie proprietà benefiche di questa bevanda, scopriamo anche che è prezioso contro il raffreddore e l’influenza, e riesce addirittura ad alleviare i sintomi del virus HIV.
Il tè bianco, amico per la pelle
I radicali liberi, una lunga esposizione al sole, lo stress, e una cattiva alimentazione possono danneggiare la pelle e farla invecchiare precocemente.
Ma la soluzione a tutto questo c’è: è il tè bianco, perché protegge la pelle ed aiuta a invertire alcuni dei danni che causano i radicali liberi. Bere tè bianco favorisce una pelle sana e luminosa.
Altri vantaggi del tè bianco
Ma Tè bianco ha ancora molti altri vantaggi da offrire. Può ridurre lo zucchero nel sangue e aiutare a prevenire e alleviare i sintomi del diabete. Riduce lo stress e aumenta l’energia fisica.
Gli studi suggeriscono che il tè può aiutare il metabolismo e incoraggiare il corpo a bruciare più grasso, ma una dieta equilibrata ed esercizio fisico regolare hanno maggiori probabilità di produrre risultati.
Ormai è chiaro per tutti che il tè bianco ha una vasta gamma di effetti notevoli sul corpo e un numero enorme di benefici per la salute.
Il suo potere supremo sta nella prevenzione delle malattie e disturbi.
Controindicazioni ed effetti collaterali del te bianco:
Anche se non si direbbe, si presentano delle leggere contro indicazioni, non tanto per il tè bianco in se ma perché bisogna considerare gli effetti del fluoruro e tutte le foglie di tè contengono fluoro.
Assunzioni giornaliere di 2 mg per i bambini, di 4 mg per gli adulti aumentano il rischio di ostio fluorosi e fratture.
Comunque è testato che il tè bianco contiene meno fluoruro rispetto al tè verde e al tè nero.
Il contenuto di fluoro del tè dipende direttamente dal contenuto di fluoro nel terreno in cui viene coltivato, per cui scegliere con cura la location dove si desidera coltivare la pianta può ridurre il rischio.
Inoltre la caffeina è una droga che crea dipendenza e l’abuso di tè può provocare effetti collaterali dannosi, come ad esempio una maggiore probabilità di disturbi del sonno.
Una considerazione importante da fare riguarda l’ambito delle indagini sul rapporto tra la caffeina e la diuresi. Una recente ricerca ha dimostrato che gli effetti diuretici sono stati osservati in genere nei casi in cui si è assunto almeno 300 mg di caffeina.
Questa scoperta suggerisce che il tè non abbia un effetto diuretico a meno che la quantità di tè consumato in una sola seduta non contenga più di 250-300 mg di caffeina, pari a 5 o 6 tazze di tè.
Inoltre si deve tener conto che il tè contiene ossalato, e un consumo eccessivo può causare calcoli renali, però il tè in generale ha un contenuto di ossalato basso, e quindi ci sarebbe un effetto negativo soltanto con una grande assunzione di tè.

passioneperlosport

SPORT COME PASSIONE E STILE DI VITA

Potrebbero interessarti anche...

Contattaci
Loading...